Attrezzi pittura

Quali attrezzi occorrono per tinteggiare?punto_di_domanda

Ogni buon pittore o aspirante ha bisogno di una serie di accessori per poter iniziare e portare a compimento, in maniera scorrevole e veloce, il lavoro che ha programmato. Tanti sono gli accessori che possiamo scegliere, ma c’è ne sono alcuni che sono indispensabili e fondamentali. Qui di seguito vedremmo quali:

 Scala

5_ggIl primo attrezzo che non deve mancare è proprio la scala, indispensabile per arrivare nelle parti alti delle pareti, per contornare gli angoli, per smontare eventuali plafoniere o per coprire i mobili  con i teli copri-tutto o con dei vecchi lenzuoli. Assicuratevi di fornire alla vostra scala anche di un gancio, potrete farlo con del filo zincato tipo quello usato per stendere i panni, in maniera tale che una volta saliti abbiate le mani libere per lavorare. Come scala potrete usare anche quelle d’alluminio che di solito non mancano mai a casa, in tal caso in commercio l’assortimento non manca: di legno, di ferro e d’alluminio (quest’ultime sono molto comode per via del peso).

Rullo

rullo 1

Altro attrezzo importante è il rullo che vi servirà per tinteggiare, in maniera uniforme, tetti e/o pareti. In commercio troverete rulli, con la lunghezza del pelo in diverse misure, cioè:

  •  Pelo corto ideale per tetti e/o pareti che sono state preparate con stucco in pasta o rasante. L’effetto della buccia sarà molto piccola,quindi molto gradevole dal punto di vista estetico, ma essendo il pelo molto corto sarete costretti a  intingere spesso
  • Pelo medio in genere è il più usato in quanto va bene per qualsiasi supporto murale da tinteggiare.
  • Pelo lungo di solito utilizzato in tutti quei muri ove la superficie non è regolare, ad esempio nelle facciate.

Pennelli

Per quanto riguarda i pennelli ne serviranno almeno di due tipi:

PennellessaGigante

La classica pennellessa, ideale per il contorno degli angoli,  (scegliete una misura piccola, cosi non avrete problePENNELLESSA SERIE 67mi di peso, in quanto per le prime volte potrebbe provocarvi stanchezza ai polsi) o per applicare l’eventuale fissativo. Accoppiata a questo pennello prendete pure un pennello a pipa ideale per arrivare in quei posti, ove non è possibile con un normale pennello e nel caso anche per miscelare il colore con l’acqua ( gli accessori corretti per la miscelazione sono frusta e trapano).

Pertica o asta telescopica

Con questo accessorio limiterete l’utilizzo della scala, eliminando pericoli e velocizzando il lavoro. In basedownload

all’altezza dei vostri tetti, acquistatene una che vi permetta di poterli raggiungere in maniera adeguata. Accertatevi al momento dell’acquisto che l’asta si blocchi a qualsiasi altezza, sino ad arrivare alla massima. Purtroppo quelle economiche, molte volte presentano questo problema.

Paletta e spatola metallica

palette

la paletta è uno strumento necessario, in quanto vi servirà sia per rimuovere tutte quelle parti che nel muro sono staccate, per rimuovere dalle pareti eventuali granelli di colore e per applicare dello stucco ove4-palette-spatole-spatola-per

necessita (fori, parti scrostate,ecc..). Vi consiglio l’acquisto di una paletta di buona fattura, media larghezza, e non il set economico che di solito propongono gli ipermercati, in quanto la parte metallica  è poco spessa non adatta per il lavoro per cui è nata.

Latte colore vuote

Le latte vuote vi serviranno per la diluizione del colore. Dovrete versare un quantitativo dalla latta originale alla latta vuota e imgmiscelerete solo il colore che vi servirà. Se miscelerete tutto il colore sappiate che non sarà possibile riutilizzare, a distanza di tempo, lo stesso colore poiché andrà in avaria. Prendetene anche una piccola che servirà per la colorazione dei contorni, così potrete muovervi facilmente   Le latte vuote le potrete acquistare da bricoman o ferramenta/colorifici che sono forniti.

 

 

 

 

2 thoughts on “Attrezzi pittura

  1. Stefano Ricotti 30 gennaio 2015 / 17:20

    Il metodo “Airless” consente una verniciatura ad altissima resa senza formazione di nebbia (“overspray”).

    Grazie all’elevata pressione di esercizio, pari a 220 Atm., e a portate ai vertici della gamma, le nostre macchine consentono una velocità di esecuzione davvero sorprendente.

    Il raggio d’azione può arrivare a 80 mt. , sia in orizzontale che in prevalenza, significa minore perdita di tempo nel dover spostare la macchina durante l’utilizzo.

    La pompa Airless si adatta a vari tipi di lavorazione: dall’edilizia (esterni, interni, impermeabilizzazioni) alla carpenteria ed all’industria.

    I prodotti spruzzabili sono: smalti , vernici , primers , antiruggine , tempere , pitture lavabili e al quarzo, incapsulanti per l’amianto, intumescenti , bicomponenti, latex, resine e olii.

    Tutto questo garantito dal marchio TECNOVER che con 30 anni di esperienza nel settore, vi assicura affidabilità ed efficienza nel tempo.

    Per qualsiasi chiarimento o informazione tecnica e commerciale non esitate a contattarci ai ns uffici:

    TECNOVER s.n.c.
    Via Italia 67
    20835 Muggiò (MB)
    tel: +39 039 791140
    fax: +39 039 2780684
    e-mail: info@tecnover.com

    VISITATE IL NS SITO INTERNET: http://www.tecnover.com

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...