Come applicare cornici di gesso

 

Le cornici di gesso applicate con  buon senso come-scegliere-una-cornice-in-polistirolo_de2f255c9da8113f258d50574646e294ed in linea con il proprio arredamento, contribuiscono a rendere più gradevole l’ ambiente in cui viviamo. In commercio ne esistono   di diverse forme, larghezze e design.

Sono difficili da applicare? Dobbiamo rivolgerci ad una azienda specializzata?

In giro per i web, tanti proclamano la facilità di applicazione però devo dire che non è proprio cosi: non  tutte le cornici sono alla portata   di chiunque, specialmente nel momento in cui dobbiamo andare a rifinire le giunzioni. La bacchetta semplice e poco lavorata, sicuramente potrà essere applicata con facilità, in particolare  se messa in un corridoio a “metà altezza”. Questa guida vi spiegherà passo passo come procedere:

Quali attrezzi dobbiamo avere?

  1. Batti filo;$T2eC16ZHJIkE9qU3k63wBQ5wPGL7Cw~~60_35
  2.  Matita e metro;
  3. Taglia cornici;4236584-un-disegno-tecnico-con-una-matita-e-un-metro-a-nastro
  4. Chiodini;12472_prev
  5. Martello;
  6. Paletta e spatola metallica495110560
 Per rendere la spiegazione più chiara possibile, prenderemo in considerazione l’applicazione 33_epoca_grandi_spazidella cornice in un corridoio a metà altezza. Misuriamo le pareti del corridoio e  andremo da un rivenditore di cornici; li acquisteremo anche il collante/adesivo.

Successivamente stabiliamo un’altezza di applicazione, di solito sotto l’interruttore della luce, e prendendo due punti da un’estremità all’altra, batteremo una linea guida (utilizzando il battifilo).

A questo punto  picchetteremo la parete asportando piccole parti d’intonaco, per favorire l’adesione della corniceparete2

   Prima di applicare le cornici, bisogna bagnarle con acqua ( basta prendere un pennello e con acqua fare il lavoro) e preparare l’adesivo in polvere miscelandolo con acqua.
Partiremo da un lato della parete, tagliando un estremità della cornice a 45° e proseguiremo mettendo le altre. Per evitare che le cornici scendano dalla posizione designata, metteremo dei chiodini come sostegno. La cornice per essere applicata verrà pressata contro la parete, e l’adesivo che esce dai bordi dovrà essere rimosso. Adesso non rimane altro che rifinire con dello stucco, ma questo è un’altro capitolo che potrete vedere qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...